1918-2018 Per non dimenticare

Frosinone - Archivio di Stato

22 -23 settembre 2018 - Giornate Europee del Patrimonio

1918-2018 per non dimenticare

L'Archivio di Stato di Frosinone ripropone, presso i locali dell'Istituto,  per sabato 22 e domenica 23 settembre 2018,  una mostra documentaria, a chiusura della ricorrenza per il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale,  che fotografa gli anni della guerra vissuti dalla popolazione di un territorio non direttamente interessato dalle vicende belliche. Dalle radiose giornate di maggio alle prime chiamate delle classi di soldati, dalla censura su lettere e giornali alla nascita dei comitati di mobilitazione civile, dalla lavorazione degli indumenti invernali ai pacchi inviati ai soldati al fronte, dal razionamento dei generi alimentari alla richiesta di sottoscrizione del Prestito Nazionale per esigenze di guerra fino alla necessità di sostenere il morale della popolazione dopo la sconfitta di Caporetto. Lo spirito della manifestazione vuole essere quello di non dimenticare il sacrificio sostenuto da milioni di uomini che, per l’incapacità dei comandi supremi e della corona, hanno affrontato, quasi sempre ignari, una prova estrema pagata con la vita da circa 600.000 soldati e, da diversi milioni, con mutilazioni nel fisico e nell’animo. Non possiamo, né dobbiamo lasciare che il tempo scalfisca la memoria di questi giovani, soprattutto in questi anni, caratterizzati da forte contrapposizione all’interno della nostra società,  dove sembra essersi smarrito il senso di appartenenza unitario. La ricorrenza della fine della prima guerra mondiale dovrebbe essere un momento di partecipazione condivisa che possa far mettere da parte le divergenze e rafforzare l’identità nazionale, così come i giovani soldati chiamati a combattere insieme, per la prima volta dal 1861, hanno messo da parte le contrapposizioni preunitarie e culturali per difendere ad ogni costo i confini della Patria. Per la prima volta, in questa occasione, verranno inoltre messi a disposizione dei visitatori i Registri dei ruoli matricolari dei soldati che hanno combattuto durante il Primo Conflitto in modo che, utilizzando la banca dati creata nel corso di questi anni, possano essere ritrovate agevolmente notizie anagrafiche e militari dei propri congiunti.

as-fr@beniculturali.it

http://www.asfrosinone.beniculturali.it/

Documenti da scaricare